giovedì 17 maggio 2012

Social Domination

Twitter, Facebook
Ormai è un dato di fatto: il mondo si muove sul web, o meglio, sui social network. Mi capita spesso di avere informazioni per esami, lezioni o laboratori tramite facebook o twitter, e non grazie ai siti ufficiali della facoltà, visto che non li aggiornano mai in tempo!
Che poi anche il mondo dei social si è evoluto. Quando facevo il liceo, si comunicava solo tramite messenger (alcuni anche con badoo, che era il porcaio per eccellenza). Poi l'arrivo di facebook, ed è stato il delirio: richieste, mi piace, condividi. Purtroppo in Italia twitter si è diffuso solo negli ultimi tempi. Fatto sta che ormai comunichiamo solo tramite social: e ci sono pro e contro. Ovviamente grazie al web il mondo è diventato più piccolo e più accessibile; ci si scambia opinioni, notizie, si conosce gente nuova e soprattutto culture nuove. Si apre la mente insomma. 
Ma c'è sempre il rovescio della medaglia. La libertà (a rischio ultimamente) che il web ci offre, da anche la possibilità a persone idiote e inutili di avere contatti con il resto del mondo, invece di rimanere isolate nella loro stupidità.
Non sono un vecchio saggio, ma vorrei darvi un consiglio, specie ai più giovani. Non fidatevi troppo di persone conosciute solo tramite la rete, è per la vostra sicurezza.


E poi, tu, bimbominchia che hai ancora i denti da latte, acculturati, fai uno sport, trova un qualche interesse oltre a "Biberon" e i "unoD". Non usare i social per le tue idiozie, perché noi persone normali amiamo comunicare con gente dotata di intelletto, non con te. 
Si dovrebbe creare il faceBMook. Così non rompono più il cazzo.


Baci,CrearsiLaSfiga

Nessun commento:

Posta un commento

Voi che ne pensate?