mercoledì 27 giugno 2012

"Vivere" in sovrappeso


Questa non mi sembra proprio salute
Un tempo essere in sovrappeso, era indice di ricchezza e benessere. Se ci pensate, solo i nobili potevo permettersi il lusso di avere la panza e il doppio mento. Adesso invece, le persone con dei chili di troppo vengono schernite, umiliate e sono spesso oggetto di derisione e in molti casi, anche di cattiverie. E posso parlarne con assoluta certezza, visto che ho vissuto tutto questo in prima persona. E l'unica cosa che mi ha salvata, che mi ha impedito di farmi del male, fisicamente e psicologicamente, è stata il mio caratteraccio. Ho sempre affrontato la vita a testa alta, più presuntuosa che mai e senza mai arrendermi. E ora posso ritenermi felice; ho un sacco di amici, esco, vado a ballare e faccio tutto ciò che mi va senza mai permettere, al mio peso, di impedirmi di fare qualcosa. Con questo non voglio dire che la vita da extra large sia facile. Chi non ti conosce è capace di farti sentire una merda, solo perché non sei uguale a loro. Ma per fortuna sono sempre stata in grado di sbattermene le palle di come mi vedessero gli altri. Però vorrei solo precisare una cosa: essere una ragazza "di un certo peso" non è mai stato un problema, ma con il passare del tempo la salute potrebbe risentirne. Perciò vi do un consiglio, l'importante è preservare la propria salute e stare bene, e non riuscire ad assomigliare alla modella anoressica di turno. Tutte queste pseudo-diete che riviste e tv ci propinano sono solo digiuni programmati, che in un primo momento fanno perdere peso, ma successivamente i chili persi si recuperano in un baleno. 
Adele, una delle voci più belle di questo secolo
Bene, basta fare il vecchio saggio, ma mi fa abbastanza incazzare sapere che molta gente non "vive" la propria vita solo perché dei signori nessuno non li reputano alla loro altezza. Ma fatemi il piacere!! Ognuno di noi ha il diritto di vivere come meglio crede, ma sempre con un occhio di riguardo al proprio benessere.


Baci,CrearsiLaSfiga

2 commenti:

  1. brava! io la penso assolutamente come te! la salute innanzitutto e, assieme ad essa, l'animo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione! grazie mille per aver commentato! un abbraccio!...

      Elimina

Voi che ne pensate?